Il Presepe Vivente

IL PRESEPE VIVENTE

 

 

Il Presepe Vivente è una sacra rappresentazione ideata dalla Confraternita Maria SS. Addolorata nel dicembre 1995, grazie alla volontà e all’entusiasmo dei novizi.

Trattasi di una rappresentazione che porta in scena il messaggio evangelico della storia della salvezza, dalla creazione alla nascità di Gesù.

 

Il Presepe Vivente di Leonforte ha una caratteristica che lo rende unico nel suo genere in quanto è tutto recitato dai confrati che interpretano i vari personaggi che sono: Adamo, Eva, Caino, Abele, Abramo, Isacco, Mosè, Davide, Isaia, Maria, Giuseppe, Elisabetta, I Magi, i Pastori, più un certo numero di comparse che propongono scene di vita.

 

Il presepe vivente si propone finalità importanti:

-        vuole essere il segno della testimonianza di quanti, confrati e non, vi partecipano; dell’impegno personale e di gruppo a vivere una vita ispirata ai principi del vangelo e di impegno religioso e sociale;

-        vuole essere un momento di gioiosa aggregazione sociale, cercando di impegnare soprattutto i bambini e i ragazzi in attività sane sia per la mente che per il corpo.

 

E’ una rappresentazione itinerante perché nel corso delle varie edizioni ha toccato i luoghi più belli e suggestivi di Leonforte quali la Villa Bonsignore, Piazza Annunziata, Cappuccini, Scalinata di Piazza Margherita, Chiesa Madre, Parrocchia S. Stefano e Granfonte.

 

La realizzazione del Presepe Vivente impegna quasi un centinaio di persone e buona parte del paese, l’allestimento delle varie scenografie sacre si realizza attraverso la creazione di coreografie di particolare suggestione.

 

Assistere, o, meglio, partecipare al Presepe Vivente è molto più di una semplice curiosità, perché il Presepe non è solo una scena da guardare ma è un evento da vivere, è ascoltare il cuore stesso della nostra storia.